Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

A.S.D. Calcio Sangiovannese

Feed non trovato
Facebook
Pin It

"Calcio a 5 Femminile: poker di grinta e orgoglio al Taranto"

In quel di Talsano contro la Città di Taranto valevole per la seconda giornata di ritorno di Serie A2 Femminile, la Sangiovannese ne esce vincente, espugnando la squadra locale col risultato finale di 1-4.
Una partita che ha visto le silane dominare dal primo all’ultimo fischio finale con grinta ,testa, gambe e cuore.
Ad aprire le danze è la solita De Marco rubando palla a metà campo e marcando il portiere avversario. Dopo un alternarsi di azioni da goal sul finire del primo tempo doppia occasione per le silane per raddoppiare il risultato con Leto e Audia A ma un palo e una deviazione miracolosa negano il tutto. Ripresa del match e la compagine di Mr Raso non ha intenzione di regalare neanche un secondo alle avversarie con Gerace che ha occhi dappertutto compiendo parate strepitose e Pullano e Viola che sono un muro. Minuti più tardi arriva il goal del raddoppio con la solita De Marco su ottima giocata di squadra per poi andare a segno nuovamente realizzando la sua tripletta personale.
Il Taranto decide di schierare il portiere di movimento ma serve a ben poco, perché la Sangiovannese si chiude bene e su errore va a segno questa volta con Grotteria. Arriva anche il goal del Taranto che ogni tanto prova ad avvicinarsi alla porta ma nulla gli riesce. Ancora altre occasioni per la Sangiovannese con Viola e Pullano che più volte vanno vicine al goal.
I 40 minuti terminano e per la Sangiovannese non è altro che gioia e soddisfazione per questa grande e meritata vittoria. In panchina non si perde un secondo per abbracciarsi e festeggiare.
Ora però si pensa già alla prossima avversaria ancora in trasferta, contro il forte Futsal Molfetta domenica 3 Febbraio