Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

A.S.D. Calcio Sangiovannese

Feed non trovato
Facebook
Pin It

“Sangiovannese Femminile...il presidente Audia presenta ufficialmente Mister Raso V.”

Dopo aver effettuato il salto di qualità dalle Serie C Regionale all’ A2 Nazionale  il Presidente Audia era alla ricerca di un mister all’altezza per questo Campionato delicato e finalmente ieri Mercoledì 30 Ottobre durante la fase di allenamento ha ufficializzato l’arrivo di Mister Vincenzo Raso. Un arrivo importante per la squadra che non ha esitato a conoscerlo subito. E fresco di arrivo l’ufficio stampa l’ha subito messo sotto i microfoni insieme al Presidente per scambiare quattro chiacchiere.
  Allora Presidente oggi presentiamo una nuova figura importante nella squadra, Mister Vincenzo Raso. C’è ne parli un po’?
Anche se in ritardo rispetto all'inizio del campionato finalmente siamo riusciti a trovare un mister con esperienza  e qualità.Dal primo colloquio che abbiamo avuto mi ha dimostrato di poter dare tanto alle ragazze e alla squadra. Il Mister Vincenzo Raso è di Crotone, ha ottenuto l'abilitazione nel giugno 2013. Ha allenato diverse squadre di diverse categorie: Re artù(c2); kroton(b) e gli ultimi tre anni una squadra conosciuta in Calabria, il futsal kroton(c2). Per il momento solo tre allenamenti sono stati fatti insieme e sembra che le ragazze siano contente e che lo seguino quindi non poteva andar meglio come inizio.
A proposito della squadra, come pensa che si troveranno col nuovo mister?
Come ho detto prima le ragazze sembrano trovarsi bene e sembra che stiano acquisendo il tipo di allenamento applicato dal mister. Ovviamente ci vorrà un po’ di tempo per ambientarsi nel totale, ma non ci vorrà molto.
 Siete una squadra neopromossa con ragazze abbastanza giovani. Cosa vi aspettate da questo Campionato?
Come dissi a inizio stagione anche se la nostra squadra è tra le più giovani se non la più giovane ho fiducia in loro e le  reputo all'altezza del campionato che stiamo affrontato. Tranne per la partita con il Molfetta dove potevamo fare molto meglio con un pizzico di fortuna in più è un po’ di esperienza potevamo trovarci anche più in alto in classifica, ma va bene così ogni cosa ha il suo tempo e sono sicuro che il nuovo mister riuscirà a dare quello che manca alla squadra per poter fare una grande stagione.
Avete confermato la squadra che la scorsa stagionale ha dominato nel campionato Regionale. Ci saranno novità su nuove ragazze?
Si qualche altra pedina sarà aggiunta alla nostra squadra nei prossimi giorni.
Ovviamente poi ufficializzeremo il tutto.
Siete l’unica squadra a rappresentare la Calabria in A2, come vi sentite?
Ci sentiamo di avere un grosso peso perché rappresentare la Calabria nelle varie regioni non è facile soprattutto per noi che siamo una semplice scuola calcio, anche se negli ultimi anni la nostra società si è messa in mostra  nei vari campionati giovanili e femminili e con innumerevoli sforzi di tutti i soci.
Gli abitanti del paese dovrebbero essere fieri ed orgogliosi del salto di qualità fatto e di essere l’unica squadra calabrese a rappresentarla a livello nazionale( oltre al Lamezia in A élite). Cosa ci dice al riguardo?
Diciamo che l'interesse è aumentato. Viene molta più gente a vedere le partite  al palazzetto anche se mi sarei aspettato maggiore aiuto. Spero che nei mesi a venire qualche altro sponsor  possa unirsi a noi  visto che  rappresentiamo la Calabria. Spero anche che qualche società fuori provincia ci possa dare una mano visto la grande visibilità che si offre.
Bene Presidente, grazie mille per la chiacchierata e in bocca al lupo!
Grazie a voi e crepi. Ah un’ultima cosa: inviterei tutti i cittadini a venire a vedere le nostre partite in casa al palazzetto per tifare e supportare le ragazze. Tengo a ringraziare in maniera particolare tutti gli sponsor che ci stanno aiutando in un Campionato così importante e particolare. Ora passo la parola al protagonista di questa avventura, il Mister Raso Vincenzo.
Buonasera Mister e benvenuto nella nostra società. Cosa l’ha spinta ad allenare una squadra femminile in A2?
Buona sera a voi e grazie per l’accoglienza in primis. La scelta di catapultarmi nel futsal femminile è l’ambizione, la voglia di confrontarmi con altri mister nel nazionale, la voglia di imparare cose nuove perché c’è sempre qualcosa da imparare.
Bene. Che gruppo ha trovato? Come le sembra l’ambiente?
Un ottimo gruppo ragazze che danno il massimo ad ogni allenamento, a prescindere dai risultati. Un ambiente sano dove mi sono sentito subito a mio agio e per  questo devo ringraziare lo staff da Fabio a Gb al custode della struttura e soprattutto alla dirigenza e al carissimo Presidente  che mi hanno dato questa grandissima opportunità.
Come pensa che vada questo Campionato? Che obiettivi ha?
È un campionato difficile, ci sono squadre attrezzate. L’unica cosa che posso dire è che scenderemo in campo per vincerle tutte e che venderemo cara la pelle. Poi sono dell’idea  che il duro lavoro paga sempre.
Adesso come obbiettivo abbiamo il passaggio del turno a Taranto, poi la Woman Grottaglie, il Rionero e via dicendo.
Bene. Grazie mille mister per l’intervista e in bocca al lupo!
Grazie e Crepi!