Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

A.S.D. Calcio Sangiovannese

Feed non trovato
Facebook
Pin It

"Vittoria doveva essere e vittoria è stata"

Quarta giornata di Campionato Nazionale A2 Femminile, la compagine silana della Sangiovannese in trasferta a Salerno ne esce vincente contro una squadra di grande qualità e con una prestazione da incorniciare. Un inizio di campionato non positivo un po’ per sfortuna un pò per inesperienza, ma la partita di domenica 28 ottobre Salernitana-Sangiovannese col risultato di 1-6 ha cambiato radicalmente gli umori nella società. Una partita, anzi chiamiamola la partita per eccellenza della Sangiovannese, che anche con due assenze fondamentali ha detto no alle quotate avversarie.

Analisi della partita: Ad aprire le danze con la prima marcatura è l’inconfondibile De Marco Giuseppina (capitano della squadra) che realizza un goal di rovesciata. A seguire ci pensa la grande Leto Solidea a raddoppiare il risultato. Tra un’azione e l’altra le padroni di casa provano ad accorciare le distanze e ci riescono dopo vari tentativi con D’Angelo Antonella. La Sangiovannese non ci sta affatto e di nuovo la De Marco va a segno, chiudendo il primo tempo col parziale di 1-3. Un secondo tempo ancora con più voglia di fare goal e vincere per la Sangiovannese che si mostra carica e grintosa dal fischio iniziale. Ci pensa ancora una volta a mandare la palla in rete la solita De Marco e questa volta da punizione. La Salernitana prova diverse giocate anche con il portiere di movimento ma le silane si difendono e rispondono bene con Gerace che in porta ha occhi da tutte le parti e Pullano in difesa pronta a interrompere ogni azione. Scorrono i minuti ed è ancora la Sangiovannese ad andare a segno con un gran pallonetto a opera di Grotteria Alessandra, per poi la stessa mettere a segno il sesto goal delle silane da fuori area e chiudere la partita. All’atteso fischio finale, applausi e grida di gioia e soddisfazioni nella panchina della Sangiovannese che porta a casa 3 punti con tanta emozione. Ma ora testa ai prossimi incontri di coppa e campionato che susseguono, con l’augurio di portare a casa sempre buoni risultati.

 In foto: 
In alto a sx: Pignanelli Fabio,Nicastro Gina, Scalise Rossana,Leto Solidea, Belcastro Rossella, Grotteria Alessandra, Mister Raso V, Presidente Audia G.

In basso:Gerace A, Capitan De Marco G, Audia M, Pullano A.